logo un mare di storieUn mare di storie: quest’anno Una marina di libri per la prima volta porterà avanti un progetto di promozione alla lettura lungo tutto l’anno in collaborazione con l’Ics Amari-Roncalli-Ferrara, Dudi – libreria per bambini e ragazzi – e con il sostegno di MiBACT e SIAE all’interno dell’iniziativa “Per chi crea”.
Il progetto coinvolge circa 200 studenti dai 5 ai 13 anni dell’Istituto Amari-Roncalli-Ferrara : a partire dalla lettura di testi narrativi che abbiano come filo conduttore il mare – emblema letterario del viaggio – , da gennaio a maggio gli studenti di sei classi guidati da Gisella Vitrano, Serena Ganci e Beatrice Gozzo trasporranno ciascun testo in un’altra forma letteraria: da un romanzo a una canzone, a un testo teatrale, a una graphic novel. Il risultato dei lavori verrà pubblicato e poi presentato a Palermo a giugno 2020 per l’XI edizione del festival Una marina di libri. 
Gli studenti saranno parte attiva del percorso formativo-laboratoriale che ha l’obiettivo di produrre nuove forme di narrazione (e i corrispettivi prodotti editoriali) partendo da testi già esistenti, attraverso un processo di lettura attiva, analisi e scrittura creativa che sosterrà e valorizzerà il talento dei giovani e svilupperà le loro competenze di lettura e scrittura. Anche la scelta del tema, “il mare” – elemento naturale che ha affascinato gli scrittori di tutti i tempi – non è casuale: strettamente connesso al topos del viaggio, solcato come è stato da eroi e santi, legato a miti e leggende, oggi raccontare il mare significa anche riflettere sulle tragedie delle migrazioni, sui diritti negati di chi decide di attraversare il Mediterraneo, sfuggendo a guerre, ingiustizia sociale, dittatura o povertà, e in mezzo al mare spesso trova tristemente la morte. Il percorso formativo si prefigge di stimolare un approfondimento della tematica e una riflessione sull’attualità.
 
Il progetto prevede, inoltre, visite a mostre, festival, librerie, biblioteche e case editrici, la partecipazione a spettacoli teatrali e cinematografici, il potenziamento della biblioteca scolastica e un ciclo di incontri con gli autori in classe, rivolti agli studenti, o aperti a tutta la cittadinanza: da anni l’Ics Amari-Roncalli-Ferrara apre le sue porte ad iniziative pubbliche con l’obiettivo di coinvolgere la rete familiare dei propri studenti e offrire occasioni di confronto, approfondimento e riflessione culturale a tutti i residenti del complesso quartiere della Kalsa in cui hanno sede i tre plessi della scuola. Obiettivo che condivide con il CCN Piazza Marina&Dintorni, promotore di Una marina di libri, la cui mission è proprio la valorizzazione economica, turistica e culturale del distretto che va dalla Kalsa al Cassaro, con al centro piazza Marina.
La rassegna di incontri pubblici costituirà il cartellone “Direzione Una marina di libri – speciale Un mare di storie” e si terrà alla Chiesa di Sant’Euno a piazza Magione: gli ospiti saranno Nadia Terranova, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, Giuseppe Catozzella, Carola Susani.