Navarra Editore

Navarra EditoreCasa editrice indipendente siciliana che pubblica saggistica e narrativa di impegno civile. Nasce nel 2003 intorno all’idea sperimentale del quotidiano free press Marsala c’è, nel 2007 apre la sede di Palermo che si occupa esclusivamente di editoria libraria e eventi. Fin dalla sua nascita la casa editrice ha affiancato al lavoro editoriale una specifica attività di progettazione e organizzazione di eventi culturali. Navarra Editore organizza presentazioni, reading, spettacoli ed eventi culturali, festival letterari, iniziative di carattere sociale e artistico, in collaborazione con le associazioni del terzo settore operanti sul territorio siciliano.

La casa editrice sarà presenta a Una marina di libri con i seguenti eventi:
Venerdì 9 giugno
Ore 18:00 | All’ombra del ficus
Presentazione del libro
Guglielmo il Buono, la fatale imprudenza
di Tonino Russo
Navarra Editore
Interviene: Romina Lo Piccolo
riduzioni teatrali dei testi curate dalla Compagnia dei Normanni.

Sovrano bambino che non ebbe figli: Re Guglielmo II, detto il Buono, è l’umanissimo protagonista di questo affascinante romanzo storico. Il viaggio umano di Guglielmo diviene occasione per ricostruire il patrimonio architettonico arabo normanno palermitano, dal 2015 inserito nella world heritage list dell’Unesco. 

Sabato 10 giugno
Ore 12:00 | All’ombra del ficus
Presentazione del libro
Tre monologhi
di Adele Spallino
Navarra Editore
Sarà presente l’autrice

Un libro di teatro intenso e emotivamente coinvolgente in cui tre protagonisti si mettono a nudo davanti al pubblico. Sergej è un senzatetto beffardo, Antonio uno scrittore dimenticato, Maria una madre sola: il loro incontro li porterà a ribellarsi, ognuno alla propria maniera, a un destino che sembra già scritto,  a cambiare radicalmente le loro esistenze.

Sabato 10 giugno
Ore 21:00 | All’ombra del ficus
Recital
Le mille. I primati delle donne
a cura di Ester Rizzo
Navarra Editore

Testi  di Ester Rizzo interpretati da Valeria Torta, Grazia Mazze’, Valentina Pecoraro, Maria Cinquemani, Lisa Lombardo,Rita Naso, Houda Sboui.
Le Mille sono l’orgoglio di essere donna. Le Mille sono la rabbia di essere state dimenticate, oppresse, ignorate e sottovalutate. Le Mille sono le donne che per prime hanno realizzato un progetto, coloro che hanno preparato la via a milioni di altre che hanno deciso di intraprendere lo stesso cammino. Le Mille non sono più un numero ma anime che si riappropriano del palcoscenico della vita.

Sabato 10 giugno
Ore 22:00 | All’ombra del ficus
Reading
Tutta un’altra storia
di Alessandro Gallo
Navarra Editore

Diego El pibe, Raffaele Cap! e Catia Boutique divengono amici tra i banchi di scuola. Ad unirli però non saranno le interrogazioni e le festicciole tra compagni ma un terreno di crescita comune, nella Napoli odierna, quella delle sale giochi e della paranza, dei primi furti, fatti per gioco, e dei brani neomelodici cantati a squarciagola.

Domenica 11 giugno
Ore 12:00 | All’ombra del ficus
Presentazione del libro
La terra brucia. L’estremo viaggio
di AA. VV.
con i contributi di Licia A. Callari, Nicola Diomede, Gianfranco Perriera
Navarra Editore
Intervengono: Gianfranco Perriera e Cristina Picciotto
Sarà presente l’autrice

La terra brucia: l’estremo viaggio, quello di chi è costretto ad abbandonare la propria terra col miraggio di raggiungere un luogo “migliore”. Una tematica reale e complessa affrontata da cinque giovanissimi autori attraverso la scrittura drammaturgica che, per sua natura, isola un avvenimento e lo evidenzia.

Domenica 11 giugno
Ore 17:00 | Gymnasium

Presentazione del libro
Portella della Ginestra. Primo maggio 1947
di Mario Calivà
Navarra Editore
Intervengono: Carmelo Botta e Francesca Lo Nigro
Sarà presente l’autore

Nel 70esimo anniversario della Strage di Portella della Ginestra, per la prima volta parlano alcuni dei protagonisti sopravvissuti all’eccidio dei lavoratori. Un prezioso documento di storia orale che contiene nove interviste ai protagonisti – Giorgio Bovì, Michele Maniscalco, Concetta Moschetto, Mario Nicosia, Serafino Petta, Giovanni Renda, Michele Spatafora, Giuseppe Vitanza – che permettono di andare al di là della storia ufficiale ed entrare nel vivo dei fatti, condividendo emozioni e riflessioni.


Domenica 11 giugno

Ore 17:00 | Palco
Presentazione del libro
Operazione Lure. Come la Sicilia divenne la 49sima stella Usa
di Salvatore Parlagreco
Navarra Editore
Intervengono: Leonardo Agueci, Alberto Di Pisa, Salvatore La Rosa e Elvira Terranova
Sarà presente l’autore

Cosa sarebbe successo se all’indomani dello sbarco in Sicilia delle truppe alleate, l’Isola fosse diventata il 49esimo stato americano? Ambientato in un presente alternativo, questo avvincente romanzo, tra thriller, fantapolitica e ucronia, indaga su un passato rimosso troppo facilmente, fatto di misteri e misfatti.

Domenica 11 giugno
Ore 21:00 | All’ombra del ficus
Presentazione e reading
Le parole del tempo perduto
di Roberto Sottile
Navarra Editore
Intervengono: Vito Matranga, Ottavio Navarra e Giovanni Ruffino
con interventi musicali di Ezio Noto e i Disìu, I “Musicanti” di Gregorio Caimi e Francesco Giunta
Sarà presente l’autore

Le parole del tempo perduto sono quelle che rischiano di scomparire dall’uso perché scomparsi sono gli oggetti cui si riferivano, ma sono anche quelle capaci di raccontare la vera anima dei popoli. Dall’etimo a Camilleri, le parole siciliane di una volta affiorano dai ricordi, dalla memoria dell’infanzia e degli affetti in una sorta di lessico famigliare del siciliano.