sMARtINA | Una marina di libri a distanza

locandina-smartina-2020_rev3In attesa di riprogrammare entro la fine del 2020 l’XI edizione di Una marina di libri, a cui il comitato organizzativo sta lavorando, prende il via venerdì 8 maggio sul web sMARtINA | Una marina di libri a distanza, un ciclo di tredici incontri live con scrittori, studiosi e operatori culturali che proseguirà ogni venerdì fino al 19 giugno sulla piattaforma Microsoft Teams. Al programma, realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche e con il Dottorato di ricerca in Studi umanistici dell’Università degli Studi di Palermo, avranno accesso gli studenti del Dipartimento di Scienze umanistiche che, partecipando, avranno il riconoscimento di 3 crediti formativi.

 

Gli incontri, in programma ogni venerdì dalle 15, potranno essere seguiti dal vivo sulla piattaforma Microsoft Teams, richiedendo l’iscrizione al team sMARtINA | Una marina di libri a distanza.

Il lunedì successivo, le registrazioni degli incontri saranno condivise con tutto il pubblico del festival sulla sezione dedicata di questo sito, sul canale YouTube sMARtINA e sugli account social di Umdl, e potranno essere fruite in differita in qualsiasi momento.

Interverranno: Fulvio Abbate, Maria Attanasio, Silvia Ballestra, Simone Brioni, Maria Laura Capobianco, Alessandro Chiolo, Daniele Comberiati, Luca D’Ambrosio, Laura Gramuglia, Giuseppe Iacobaci, Piero Melati, Samanta K. Milton Knowles, Antonio Montefusco, Adriano Prosperi, Christian Raimo, Vanessa Roghi, Strade-Aiti-Aniti, Giovanna Cristina Vivinetto.
Si comincia venerdì 8 maggio con due appuntamenti: alle 15.00 con Adriano Prosperi che presenterà il suo ultimo libro Un volgo disperso (Einaudi) dedicato al mondo contadino nell’Italia dell’Ottocento, le sue condizioni di vita e di lavoro. Con lui dialogherà lo storico Matteo Di Figlia. Alle 17.00 l’appuntamento è con Laura Gramuglia che insieme a Matteo Di Gesù parlerà del suo Rocket girls (Fabbri) un viaggio nel rock attraverso le voci di donne che ne sono state protagoniste come Patti Smith, Janis Joplin, Tracy Chapman e tante altre.
Una marina di libri è il festival dell’editoria indipendente di Palermo, promosso da CCN Piazza Marina & Dintorni, dalle case editrici palermitane Navarra e Sellerio e dalla libreria Dudi.
È diretto dal giornalista e scrittore Piero Melati, affiancato per l’edizione 2020 da Matteo Di Gesù, docente di Letteratura italiana e scrittore, Salvatore Ferlita, critico, scrittore e docente, Masha Sergio, editor, consulente editoriale e componente del comitato organizzativo del Festival.

L’attenzione all’ambito formativo è una delle caratteristiche che contraddistingue il Festival che negli anni ha sempre inserito proposte di formazione continua nel programma della manifestazione ma anche nei mesi precedenti. Tra le altre attività, da anni offre agli studenti del Dipartimento di Scienze umanistiche, con il quale ha stipulato una convenzione, una selezione di eventi e incontri dedicati. Per assolvere all’obbligo di frequenza, gli studenti dovranno vedere il video di ciascun incontro entro le 24 ore successive al caricamento sulla piattaforma dove saranno registrate le presenze.

Calendario degli incontri in programma per il seminario:

8 maggio
ore 15:00 Adriano Prosperi, Un volgo disperso (Einaudi) con Matteo Di Figlia
ore 17:00 Laura Gramuglia, Rocket girls (Fabbri) con Matteo Di Gesù

15 maggio
ore 15:00 Luca D’Ambrosio, Musica migrante (Arcana) con Masha Sergio
ore 17:00 Simone Brioni, Daniele Comberiati, Ideologia e rappresentazione (Mimesis) con Matteo Di Gesù

22 maggio
ore 15:00 Fulvio Abbate, La peste nuova (La nave di Teseo) con Salvatore Ferlita
ore 17:00 Piero Melati, La notte della civetta (Zolfo) con Matteo Di Gesù

29 maggio
ore 15:00 Christian Raimo, Contro l’identità italiana (Einaudi) e Antonio Montefusco (a cura di) Italia senza nazione (Quodlibet) con Matteo Di Gesù

5 giugno
ore 15:00 Strade, AITI e ANITI
Tavola rotonda sulla traduzione dei romanzi per ragazzi
Partecipano:
Maria Laura Capobianco, Il Principe Felice e altre storie di Oscar Wilde (Bompiani)
Giuseppe Iacobaci, Sette minuti dopo la mezzanotte, e Chaos di Patrick Ness (Mondadori)
Samanta K. Milton Knowles, curatrice nuova edizione di Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren (Salani)
Con Eva Valvo
ore 17:00 Maria Attanasio, Lo splendore del niente e altre storie (Sellerio) con Marcello Benfante

12 giugno
ore 15:00 Silvia Ballestra, La nuova stagione (Bompiani) con Matteo Di Gesù
ore 17:00 Vanessa Roghi, Lezioni di Fantastica, storia di Gianni Rodari (Laterza) con Masha Sergio

19 giugno
ore 15:00 Giovanna Cristina Vivinetto, Dove non siamo stati (Rizzoli) con Nicola Romano
ore 17:00 Alessandro Chiolo, Squadra Mobile Palermo. L’avamposto degli uomini perduti (Navarra Editore) con Francesco Accordino

Per iscrizioni al seminario, compilare il link al modulo Google per iscriversi al laboratorio (la persona che desidera partecipare deve accedere con il suo account community.unipa.it):
https://www.unipa.it/dipartimenti/scienzeumanistiche/tipologia-f-laboratori–c./

Questo il link per accedere al Team sMARtINA – Una Marina di libri a distanza, dove si terranno gli incontri:
https://teams.microsoft.com/l/channel/19%3a62e4d12c707640429aa20597ba143cb9%40thread.tacv2/Generale?groupId=9bd7f5e2-f7e1-43e8-8a5a-0d7d81023788&tenantId=bf17c3fc-3ccd-4f1e-8546-88fa851bad99

É importante che gli iscritti accedano al Team: anche se non faranno in tempo a iscriversi con il modulo Google, faranno fede le  presenze registrate ogni volta sul modulo “Registro presenze” di Team.

Per eventuali problemi tecnici è possibile rivolgersi al sig. Alessandro Torregrossa (alessandro.torregrossa@unipa.it).