A Umdl 2019 spazio all’Isola dei racconti curata dalla Libreria Dudi

Isola dei racconti - Ph. Maria Anna GiordanoL’edizione del decennale di Una marina di libri, in programma all’Orto botanico dell’Università degli Studi di Palermo dal 6 al 9 giugno, vedrà un’importante novità: la creazione di una vera e propria Isola dei racconti. Si tratterà di uno spazio dedicato in maniera specifica all’editoria per l’infanzia e all’illustrazione: un luogo in cui i protagonisti assoluti saranno la fantasia, la curiosità e la creatività di bambine e bambini.

L’Isola dei racconti, che sarà curata e gestita dalla Libreria Dudi, che da molti anni ormai si occupa del calendario di appuntamenti di Una marina di libri dedicato ai più piccoli, ospiterà dodici case editrici da tutta Italia: si tratta di Babalibri, Baglieri Editrice, Edizioni Primavera, Errekappa Edizioni, ideestortepaper, la Margherita edizioni, Lavieri, Picarona, Rapsodia Edizioni, Sinnos editrice, Splēn edizioni, Topipittori, i marchi più noti e di qualità del panorama indipendente italiano dedicato ai libri per l’infanzia e l’adolescenza.

Fin dal suo esordio il nostro festival ha scelto di riservare un’attenzione di riguardo ai giovani e giovanissimi lettori e alle realtà d’eccellenza che, in Italia, pubblicano testi illustrati, pop-up, graphic novel e fumetti per bambini e yound adults. Siamo convinti, infatti, di avere un dovere morale: quello di contribuire in maniera attiva alla diffusione della cultura e dell’amore della lettura nei confronti delle generazioni future.