4

 

La dodicesima edizione del festival dell’editoria indipendente Una marina di libri si svolgerà da giovedì 16 a domenica 19 settembre al Parco Villa Filippina di Palermo (piazza San Francesco di Paola, 18).
Le persone con disabilità motorie potranno accedere dall’ingresso carrabile di via N. Turrisi, 7 (accanto a Jolly Elettronica).
Un servizio di assistenza per le persone con disabilità motorie sarà garantito nei seguenti orari: giovedì 16 settembre dalle 16:30 alle 24:00, da venerdì 17 a domenica 19 settembre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 22:00.
Tutta la zona dedicata alla mostra mercato degli editori, il bar, l’area per bambini gestita dalla Libreria Dudi e tutti gli spazi presentazione, escluso unicamente lo Spazio Mezzogiorno, sono accessibili alle persone con disabilità motorie.
Alcuni eventi, indicati in programma, usufruiranno del servizio di traduzione LIS realizzato con il sostegno di Fondazione Sicana.

A questo link è possibile acquistare gli abbonamenti e i biglietti giornalieri.
La biglietteria è gestita dal Parco Villa Filippina. I biglietti possono essere acquistati sia online che alla biglietteria del parco.

Per info sulla biglietteria: 389 1335731

Il biglietto giornaliero ha un costo di € 3,00 e non ha limiti di permanenza oraria, ma una volta usciti dall’Area evento non è consentito nuovamente l’accesso con lo stesso biglietto.
L’abbonamento alla manifestazione che dà diritto a un ingresso per ciascuna delle quattro giornate ha un costo di € 8,50.
I bambini al di sotto dei 12 anni entrano gratis.
L’accesso alla manifestazione il venerdì mattina è libero e gratuito per tutti, dalle 10 alle 16.

A questo link un tutorial per l’acquisto dell’abbonamento.

I giornalisti possono richiedere l’accredito a questo link.

Gli orari della manifestazione saranno i seguenti:
16 settembre
16:00-24 (ultimo ingresso alle 23:00)
17 settembre
10-24 (ultimo ingresso alle 23:00)
18 settembre
10-24 (ultimo ingresso alle 23:00)
19 settembre
10-22 (ultimo ingresso alle 21:00)

Per partecipare a Una marina di libri è necessario esibire il Green pass.
Nel corso della manifestazione saranno rispettate le normative anti Covid-19 vigenti.

– Gli ingressi saranno contingentati con un massimo di 2.500 visitatori che potranno essere presenti contemporaneamente al parco. Nel caso si eccede questo numero i visitatori saranno invitati dal personale della biglietteria ad attendere che un altro visitatore esca prima di poter accedere al parco.
– Sarà inibito l’ingresso a persone con la temperatura corporea superiore a 37,5 gradi (la rilevazione sarà effettuata in biglietteria tramite termo scanner).
– Il percorso di visita della fiera sarà strutturato in modo che si eviti l’incontro tra i flussi in ingresso e in uscita.
– Tutti i visitatori dovranno indossare correttamente la mascherina per tutta la durata della permanenza al festival, con la sola eccezione dell’area ristoro, in cui potrà essere rimossa esclusivamente durante la permanenza ai tavoli.
– È necessario mantenere sempre la distanza interpersonale di 1 metro e sono rigorosamente vietati gli assembramenti.
– Tutti gli eventi si terranno con le opportune distanze di sicurezza e con le capienze degli spazi ridotte in base all’attuale normativa
– Tutti i presenti nelle aree presentazioni dovranno indossare le mascherine. I soli ospiti le potranno rimuovere per la permanenza sul palco.
– I laboratori per bambini si svolgono solo su prenotazione alla mail info@libreriadudi.it e sono rivolti a un numero massimo di 15 bambini.

Grazie alla collaborazione con l’ASP di Palermo, sabato 18 e domenica 19 settembre, dalle 16 alle 21, sarà possibile vaccinarsi nell’apposito stand allestito nell’area di Villa Filippina, durante lo svolgimento di Una marina di libri.
Sarà possibile effettuare sia la prima che la seconda dose.
Non c’è bisogno di prenotazione.
È necessario esibire il documento di identità e la tessera sanitaria.
Sarà somministrato il vaccino Pfizer.
Per accedere al servizio, i minorenni devono aver compiuto 12 anni